Emporio Life

Cos’è Emporio Life

Emporio Life è un sistema ideato per gestire la filiera della raccolta e della distribuzione di generi primari di sussistenza in un contesto di solidarietà sociale.

A chi si rivolge

Emporio Life si rivolge a tutte quelle associazioni umanitarie italiane che operano nella società per il sostentamento alimentare delle persone più bisognose.

Il sistema prevede due applicazioni.

  • registrazione degli assistiti
  • assegnazione di un buono ‘punti’, proporzionato al nucleo familiare, con cui effettuare la spesa
  • catalogazione dei prodotti
  • gestione del magazzino
  • carico dei prodotti provenienti dalle collette alimentari
  • organizzazione della preparazione e della consegna di pacchi alimentari agli assistiti
  • comunicazione agli assistiti dell’apertura dell’Emporio
  • possibilità di effettuare una spesa periodica nell’Emporio virtuale, grazie ai buoni punti concessi loro, utilizzando lo schema classico dell’e-commerce ormai familiare a tutti.

Perchè utilizzare Emporio Life

Emporio Life vuole rappresentare uno strumento tecnologico di supporto al mondo della solidarietà.

Con esso le associazioni si adeguano alla necessità di tracciabilità dei prodotti, sia in ingresso che in uscita, possono quantificare meglio il fabbisogno in base al numero di famiglie assistite, ottimizzare i cicli di raccolta alimentare, organizzare una distribuzione equa del patrimonio alimentare raccolto, evitare assembramenti nella fase di distribuzione prevedendo una consegna porta a porta oppure un ritiro scaglionato in giorni diversi.

Tracciabilità dei prodotti

Ottimizzazione cicli di raccolta

Organizzazione della distribuzione

Nessun assembramento

Perchè una app?

Le motivazioni possono essere riconducibili a due aspetti macro:

SOCIOLOGICO

  • L’obiezione più naturale è quella di come conciliare una situazione di indigenza con il possesso di un cellulare. Ebbene in Italia le stime di istituti di statistica dicono che nel 2019 il 71% degli italiani possedeva uno smartphone/iPhone, il 21% un cellulare normale e l’8% dichiara di non avere né l’uno né l’altro. Il trend previsto in Italia è di crescita costante, soprattutto per gli smartphone, attualmente in quantità più bassa rispetto alla media europea.
  • Il possesso di uno smartphone, sebbene possa rappresentare ancora uno status symbol, ma solo relativamente al modello, non lo è più dal punto di vista economico, essendo di fatto accessibile a tutte le classi sociali
  • Il possesso di uno smartphone è diventato un’esigenza irrinunciabile per ogni persona, essendosi spostato il baricentro della comunicazione verso una digitalizzazione crescente (i social network con i loro amici virtuali ne sono un esempio) ed a fronte di ciò si è disposti a rinunciare ad altre necessità pur di non privarsi di questo desiderio di socializzazione.
  • Da anni i dispositivi mobili hanno superato la vendita di quelli fissi ed il potenziamento delle infrastrutture WIFI sono l’evidenza di tale richiesta.

TECNICO

    • La comunicazione con le persone è di più facile gestione ed implementazione
    • L’interfaccia con l’utente è semplice, collaudata ed alla portata di italiani e stranieri, essendo molto iconografica
    • La possibilità di mantenere un rapporto basato sulla privacy e quindi sulla dignità delle persone è fondamentale. 

Come funziona

1

L’anagrafica degli assistiti contiene le informazioni relative alle persone che usufruiscono del servizio
2

A queste vengono accreditati mensilmente dei punti in base alla tipologia del nucleo familiare di appartenenza
3

Con tali punti possono effettuare gli ordini
  • Ogni Unità Operativa ha la possibilità di schedulare mese per mese un periodo per il ritiro degli ordini effettuati da parte degli assistiti. Una comunicazione con notifica ‘push’ viene preventivamente mandata tramite App.
  • L’ordine deve essere compilato entro l’arco di tempo messo a disposizione.
  • Il sistema invia dei promemoria all’assistito per ricordargli di effettuare l’ordine entro il termine assegnato.
  • Gli ordini si effettuano selezionando gli articoli in base alla loro disponibilità ed al numero di punti assegnati.
  • Se un articolo non fosse disponibile, l’assistito può utilizzare i punti per ordinarne altri entro il limite massimo consentito.
  • Se un assistito non volesse ordinare uno o più articoli, può utilizzare i punti per ordinarne altri entro il limite massimo consentito.
  • La merce viene scaricata dal magazzino solo quando l’assistito ritira i prodotti ordinati.
  • In caso di mancato ritiro dei prodotti ordinati entro la data assegnata, l’ordine viene annullato e la merce presente in esso viene ricaricata in magazzino e rimessa a disposizione di altri assistiti.
  • L’assistito che non effettua il ritiro entro la data assegnata può fare un nuovo ordine in base alle regole sopra esposte.
  • I punti mensili non utilizzati entro il mese corrente non si cumulano.
  • Viene comunque tenuta traccia degli eventuali punti non utilizzati da ciascun assistito al fine di stimare la reale necessità di ciascuno di essi ed ottimizzare, di conseguenza, la corretta assegnazione dei punti alle varie tipologie di appartenenza degli assistiti.
  • L’associazione può, a sua discrezione, restituire i punti degli eventuali articoli presenti sull’ordine che l’assistito non ha effettivamente ritirato per motivi non dipendenti dalla sua volontà.

Con la App di Emporio Life gli assistiti possono effettuare gli ordini ogni volta che ricevono la notifica del periodo di apertura dell’Emporio.

    • Autenticazione dell’assistito
    • Compilazione degli ordini tramite App con selezione dei prodotti e delle quantità consentite
    • Lettura di notifiche provenienti dal backoffice o da sistema di reminding
    • Operazioni di backoffice

Il software gestisce le seguenti entità:

  • Codifica di nuove utenze
  • Assegnazione di privilegi
  • Codifica dei prodotti
  • Descrizione
  • Classificazione per categoria
  • Attribuzione di un punteggio proporzionale al suo valore
  • Causali di carico
  • Causali di scarico
  • Registrazione dei prodotti in entrata
  • Registrazione dei prodotti in uscita
  • Codifica
  • Differenziazione per unità territoriale
  • Tipizzazione in base al nucleo familiare
  • Categorizzazione in base alla presenza di neonati/bambini/anziani/intolleranze alimentari ecc.
  • Attribuzione di un plafond di punti per la spesa/ordini in base alla tipologia di appartenenza
  • Offerta dei prodotti in base alle giacenze di magazzino ed in relazione al fabbisogno determinato dal numero di assistiti per ogni unità territoriale
  • Diversificazione dei periodi di consegna in base alle unità territoriali
  • Comunicazione all’utenza delle date in cui è possibile ordinare i prodotti tramite l’App
  • Imbustamento dei prodotti ordinati
  • Scarico automatico dal magazzino
  • Stampa delle ricevute di ritiro

Magazzino

  • Inventario magazzino
  • Stampa dei sottoscorta
  • Prodotti in scadenza e/o scaduti

Statistiche

  • Consegne effettuate
  • Prodotti consegnati
  • Residuo punti non utilizzati dagli assistiti

Tracciabilità completa dei prodotti

Effettua il download  dal Play Store o dall’App Store!

FAQ

Emporio Life permette di creare tutte le unità territoriali necessarie. Per ognuna di esse è possibile creare un magazzino separato, ma è anche possibile prevedere una gestione mista. Ad esempio, si possono registrare 5 unità territoriali e due magazzini perché tre fanno capo ad un magazzino e due ad un altro. Ogni unità può iniziare una distribuzione indipendentemente dalle altre, pur condividendo i magazzini.

Anche se Emporio Life è stato ideato e progettato prima della emergenza COVID 19, diciamo che era già ‘compatibile’ con le normative vigenti in questo periodo. Infatti agendo opportunamente con i gruppi di utenza è possibile creare le consegne ed i relativi ritiri in modo scaglionato per evitare che le persone si accalchino al momento del ritiro del pacco alimentare.

Emporio Life permette di dichiarare in fase di registrazione del capofamiglia anche il numero dei componenti della sua famiglia. L’associazione attribuirà un codice di appartenenza (ad Esempio A2M3 potrebbe essere il codice usato per codificare due adulti e 3 minorenni). Per ogni categoria definita, oltre a stabilire quali prodotti mettere a disposizione e le relative quantità ordinabili, l’associazione stabilisce l’entità del buono, cioè quanti punti concedere. Infatti ogni prodotto ha un valore espresso in punti. Una famiglia più numerosa, avendo più punti a disposizione, potrà ordinare più prodotti.

 

La presenza di prodotti per celiaci dipenda dalla raccolta che si riesce a fare. Emporio Life prevede la possibilità di dichiarare la presenza di categorie nella famiglia (ad esempio, intolleranze alimentari, neonati, anziani ecc.) ai quali destinare determinati prodotti senza metterli a disposizione delle famiglie che non annoverano tali categorie al loro interno.

 

Emporio Life pur avendo finalità diverse, ha una gestione magazzino canonica. La merce in ingresso può essere etichettata manualmente con codici propri, a discrezione dell’associazione, ed è possibile specificare la posizione di collocamento (corridoio, scaffale e ripiano) oltre alla data di scadenza del prodotto. In qualsiasi momento è possibile sapere cosa è stato consegnato alle famiglie.

Compila il form  per avere maggiori informazioni 

Logo Delta Service

Delta Service Srl

P.IVA 02683680694 Iscr. CCIAA CH-411036

VIA SALARA 2 – 66020 SAN GIOVANNI TEATINO, CH

  +39 085 799 1746

Social